Nuvole Vaporose per Balich Worldwide Shows

Straordinario realismo

Realizzate per la cerimonia di chiusura dei Giochi Asiatici indoor del 2017 ad Ashgabat (Turkmenistan), le quattro nuvole (che noi definiamo “vaporose” per sottolineare l’effetto realistico che FLY IN ha dato alla creazione). A chi è capitato di vedere modelli di nuvole gonfiabili in commercio, sa quanto siano stilizzate e decisamente poco realistiche.
Un risultato, quello raggiunto, di un realismo straordinario. L’ impressione di leggerezza delle quattro nuvole è ancora più eccezionale se si pensa che il loro interno fosse tutt’altro che leggero.

A richiedere presenza e consulenza di FLY IN è stato Marco Balich, produttore esecutivo delle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi della XXXI Olimpiade di Rio de Janeiro. Già allora in Brasile, Balich e Oggero gettarono le basi di una collaborazione indirizzata alla qualità dei propri lavori, dal punto di vista tecnico scenografico.

 

Un risultato, quello raggiunto dal realismo e dall’impressione di leggerezza delle quattro nuvole, che è ancora più eccezionale se si pensa che il loro interno era tutt’altro che leggero.

Ogni nuvola, infatti, conteneva una struttura di tralicci metallici per sostenere e sollevare l’intero sistema di illuminazione a LED, con le relative batterie. Sempre al loro interno, c’erano anche un operatore tecnico e due ballerine che si esibivano in una magica danza sospese a speciali verricelli.

progettazione
ingegnerizzata

ecostampa
all'acqua

zero
noise

materiali
riciclabili

minimo
consumo

trasporto
small&light

Torna su